Honda CRF1000L Africa Twin: l’attesa è finita

Honda CRF1000L Africa Twin 2016Eh si! Finalmente sembra davvero che l’attesa sia terminata perché mamma Honda ha annunciato l’uscita della nuova Honda CRF1000L Africa Twin che, avrà l’arduo compito di sostituire nei cuori dei “dakariani” la VERA XRV750 Africa Twin. La presentazione al pubblico è avvenuta all’Eicma 2014 con una bella azione di marketing che ha solleticato, come se ce ne fosse stato bisogno, la curiosità di migliaia di appassionati del marchio ed in particolare del modello!

Ho aspettato un pò a scrivere qualcosa perché, dalla presentazione ad oggi sono uscite tutte le informazioni necessarie che mi hanno consentito di farmi un’opinione ben precisa e di poter esprimere un parere personale dettagliato.

Ho letto molti articoli delle varie testate giornalistiche del settore e tutti esprimono pareri entusiasti della nuova nata in casa Honda.  A guardare le foto che sono state diffuse, il lavoro dei designer della casa dell’ala dorata, hanno fatto davvero un bel lavoro, accurato con linee morbide e ben definite che le conferiscono una connotata e spiccata personalità come è nel pieno stile delle moto del Sol levante.

Honda CRF1000L Africa Twin 2016

Direi che le premesse per l’ennesimo successo ci siano tutte e che, finalmente questo “mito” possa riappropriarsi della fetta di mercato di cui ne è stata la “padrona” indiscussa per tutto il tempo in cui è stata commercializzata.

Leggendo i forum e i gruppi facebook dedicati al modello, il fermento degli appassionati è davvero alle stelle e, più di uno di loro è pronto a “tradire” la madre per la figlia!!

Non nascondo che se fossi in possesso di una XRV750 e mi trovassi a dover scegliere cosa farei, sarei in forte dubbio!!! La nuova Regina è davvero bella e senza dubbio molto appetibile. Le colorazioni della livrea sono 4 tra le quali spicca quella che sposa la colorazione HRC davvero molto accattivante.

TECNICA

Honda CRF1000L Africa Twin 2016

L’aspetto tecnico è di tutto rispetto perché verrà commercializzata con ABS disinseribile e verrà prodotta una linea con l’ormai famoso cambio DCT che tanto sta piacendo ai centauri di tutto il mondo.

Il motore è un bicilindrico frontemarcia, con monoalbero in testa ed eroga ben 95 Cv di potenza. Niente male davvero! Di seguito riporto la tabella completa con tutti i dati tecnici disponibili.

dati_tecnici-honda

Il cruscotto rispecchia la tendenza del momento, ovvero sono stati abbandonati quasi completamente gli strumenti tradizionale con le lancette per fare spazio ai più futuristici pannelli lcd che di fatto risultano ben visibili in tutte le circostanze di marcia ed inoltre contengono tutte le informazioni utili al pilota.

Honda CRF1000L Africa Twin 2016

Le ruote sono solo ed esclusivamente a raggi con cerchi in alluminio, anteriore monta un pneumatico 90/90-R21 mentre sul posteriore troviamo un bel 150/70-R18 che permetterà di percorrere qualsiasi tipo di tracciato senza difficoltà.

CONCLUSIONI

Honda CRF1000L Africa Twin 2016

Questa vuole essere solo una piccola panoramica della nuova nata in casa Honda per il segmento off-road senza alcuna pretesa di giudizio visto che non ho avuto la possibilità di poter vedere “dal vivo”. Ammirando le foto non mi resta che confermare che aspettative durate molti anni, per il momento sembrano essere ampiamente ripagate!

L’esperienza maturata dalla casa madre è stata tutta espressa nella realizzazione di questo gioiello e sono convinto che non farà alcuna fatica ad affermarsi sul mercato tenuto soprattutto conto della “giusta” cilindrata e dell’adeguata potenza espressa dal bicilindrico. Le dotazioni di serie sono molto consistenti e ben bilanciate.

Adesso non manca che aspettare la commercializzazione prevista per i primi mesi del 2016 vedere il prezzo di mercato e valutare su strada le caratteristiche di questa bellissima moto.

Honda CRF1000L Africa Twin 2016

[Not a valid template]