+393662647727 [email protected]

…e Nitrox sia!!!

nitroxEbbene si! Un altro brevetto da aggiungere alla mia scarna collezione di subacqueo. Dopo quello di 1° grado a.r.a. (auto respiratore aria) con didattica SSI conseguito nell’ormai lontano 2007, dopo aver conseguito poi quello di 1° grado apnea nel 2010 con didattica fipsas-cmas, dopo quello di 2° grado a.r.a. aggiudicato nel 2011 con didattica fipsas-cmas,

visto che non si può passare il periodo invernale senza fare nulla, quest’anno è stata la volta del brevetto che abilita l’uso della miscela nitrox, sempre con didattica fipsas-cmas, che consente di fare immersioni in condizioni “migliori” (…se leggono i miei istruttori sò dolori…!!!), per le immersioni ricreative!
Il corso è durato relativamente poco, cinque settimane esami teorici compresi, si è svolto presso la sede dell’a.s.d. H2Bo di Bologna tenuto al grande Renzo Cristofori coadiuvato dal bravissimo e scrupoloso Francesco Massari, mentre per gli esami pratici è stata scelta la location dell’Isola d’Elba e più precisamente a Portoferraio.

Il Diving di appoggio, come consuetudine è il sempre più organizzato Diving in Elba presso l’Hotel Airone, commentare all’organizzazione del diving è veramente superfluo, semplicemente PERFETTI!!! Oramai un pò di esperienza nel modo della subacquea ne ho fatta e, di diving ne ho frequentati in giro per l’Italia e molto poco nel… mondo, quello gestito da Ricky e dal suo staff è veramente ben organizzato, Complimenti!!!

Durante la nostra prima immersione del sabato presso la franata sud dello scoglietto la natura ci ha regalato uno spettacolo meraviglioso!!!

Nel nostro pinneggiare calmo e tranquillo, senza particolare frenesia in direzione sud con la franata che scorreva lentamente alla nostra sinistra, ci faceva compagnia un branco abbastanza grande di pesce azzurro che, all’improvviso si è aperto repentinamente a ventaglio e in mezzo è sfrecciato più veloce di una saetta in tutta la sua magnificenza, un bellissimo esemplare di tonno rosso che così come è arrivato tanto velocemente è sparito nel blu!!! DEvo ammetere che una simile apparizione è valsa da sola tutta la fatica e lo sbattimento dell’intero week end.
Poi comunque lo spettacolo non si è fermato lì anzi. L’Elba regala sempre belle emozioni dovute alla visione di cernie, murene, granchi e molto altro ancora!!!

Il soggiorno e il w.e. sono stati rovinati dalle notizie tragiche giunte da Brindisi (attentato dinamitardo contro innocenti), da Ferrara (terremoto) e solo in piccola parte dal maltempo; per fortuna che i pasti fruiti presso l’ostaria di Franco sono stati di parziale risarcimento…! Squisiti gli spaghi alla granseola!!!
 Ringraziamenti
Utilizzo questo piccolo spazio per ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno reso possibile questa nuova esperienza che di diritto s’inserisce dentro il mio album personale di ricordi bellissimi.
Grazie Ragazzi!!!